Candidati o assumi con Nextopp Recruiting

Siamo una Recruitment company specializzata nella ricerca e selezione di personale di Middle & Top management per il mercato italiano.

Scopri le offerte di lavoro aperte
Scopri le offerte
di lavoro aperte
Logo Forbes

Guarda la nostra Serie TV sul lavoro in collaborazione con Forbes

Invia la tua candidatura spontanea!

Hanno parlato di noi

Nextopp la startup che insegna a sostenere i colloqui di lavoro

 

Due recruiter hanno deciso di creare una società che aiuta ad affrontare quello che è il primo step per affrontare il mondo del lavoro


In un mercato del lavoro iper competitivo sapersi proporre per un colloquio, prepararsi e affrontarlo nel migliore dei modi risulta essenziale: Nextopp nasce per aiutare le aziende a trovare il candidato perfetto e per supportare i candidati, aumentando le loro chance di essere assunti

 

E se è vero che la formazione sulle hard skills, le abilità e le competenze tecniche stanno piano piano entrando nel mondo accademico, è anche vero che le università spesso non preparano i giovani professionisti a sostenere un colloquio di lavoro, a saper esprimere le proprie qualità e a fortificare quelle che vengono chiamate soft skills di comunicazione.

 

I colloqui di lavoro non hanno più segreti

 

Proprio per questo nasce Nextopp, la startup ideata da head hunter e dedicata interamente alla ricerca del lavoro che vuole insegnare ai professionisti di ogni età a prepararsi per un colloquio, aiutando anche le aziende a trovare i talenti più giusti per le loro posizioni aperte.

 

Nata dall’idea di Gioia e Guenda Novena, Nextopp ha già ottenuto l’autorizzazione ministeriale che serve per fare ricerca e selezione e da tempo aiuta aziende internazionali a trovare i candidati più giusti. Ma è proprio nella selezione di questi e nell’esperienza delle due imprenditrici, che nasce l’idea di creare qualcosa di più: una community per aiutare coloro che sono in cerca del loro prossimo capitolo professionale.

 

“Nella mia esperienza come head hunter con aziende internazionali ho visto tanti curriculum eccellenti che però sono stati presentati nel modo sbagliato dai candidati. Ci sono tanti talenti in Italia ma che spesso arrivano al colloquio svalutando il loro bagaglio e non dando la giusta luce alla loro esperienza. Con Nextopp voglio invece che tutti possano avere il giusto metodo per proporsi al meglio e trovare la loro prossima opportunità lavorativa.” spiega Gioia Novena, co-founder di Nextopp.

 

Una piattaforma di e-learning per i colloqui di lavoro

 

Nextopp è una startup che già collabora con multinazionali e startup emergenti per quanto riguarda la selezione del personale ma è anche una community nutrita di oltre 20mila persone che seguono ogni giorno i consigli di Gioia e Guenda Novena su come scrivere un curriculum, su come inviare una lettera di presentazione e su tutti quegli elementi che possono essere decisionali in fase di colloquio.

 

Proprio dal grande seguito ottenuto dal loro lavoro online, le due imprenditrici hanno deciso di fondare Nextopp Learning, la prima piattaforma verticale sulla ricerca di lavoro in Italia in cui insegnano in un percorso organizzato in video corsi, quali sono i passi da fare per una persona in cerca di lavoro.

 

LEGGI ANCHE: I numeri contano, anche nel CV: quali inserire per essere notati dai recruiter?

 

“Abbiamo aiutato le aziende, ora aiutiamo i lavoratori”

 

Con Nextopp Learning vogliamo fare il passo successivo: dopo aver aiutato tante aziende a cercare il candidato perfetto, ora vogliamo che tutti coloro che sono alla ricerca della loro prossima opportunità lavorativa possano farlo in modo strutturato. Secondo la nostra esperienza c’è un metodo preciso per migliorare le proprie soft skills di comunicazione e vogliamo condividerlo con più persone possibili così da dargli tutti gli strumenti per vendere al meglio il loro profilo professionale.” spiega Guenda Novena, co-founder di Nextopp.

 

Nel primo anno di lavoro, le due imprenditrici hanno già raccolto diversi consensi: dopo la costruzione della community di oltre 20mila utenti, Nextopp ha effettuato più di 4000 colloqui di lavoro portando una media di 200 candidati per offerta di lavoro e grazie ai loro contenuti sul tema sviluppati sui social network, Gioia è stata nominata Top Linkedin Voice.

 

Gioia ha infatti lavorato diversi anni presso società di head hunting internazionali e ha conseguito un master in business coaching, mentre Guenda grazie al suo ruolo di marketing manager in multinazionali estere ha consolidato la conoscenza di più di 6 lingue e questo le permette di poter fare affari con aziende internazionali.

 

Ed è proprio il mix tra le competenze di Gioia e Guenda a rappresentare la base di Nextopp: tramite la startup, le persone hanno la possibilità sia di conoscere le tecniche di ricerca del lavoro, ma soprattutto di capire come queste ultime vanno unite a competenze di comunicazione. Nel futuro Nextopp vuole essere il punto di riferimento per tutti quei professionisti che vogliono trovare la loro nuova possibilità lavorativa.

 

L’obiettivo per il 2022 è infatti quello di far assumere dalle aziende clienti di Nextopp il 50% di candidati in più e di insegnare ai talenti in cerca di un lavoro a valorizzare il proprio percorso, aumentando le chance di firmare un nuovo contratto.

 

LINK ALL'ARTICOLO

La startup che aiuta le aziende a trovare il candidato perfetto

 

Economia in bilico, il tema delle grandi dimissioni, lo sblocco dei licenziamenti e un mercato del lavoro frenetico che vede mese dopo mese nuove tecnologie innovare e creare nuove professioni rendendone alcune obsolete.E se è vero che la formazione sulle hard skills, le abilità e le competenze tecniche stanno piano piano entrando nel mondo accademico, è anche vero che le università spesso non preparano i giovani professionisti a sostenere un colloquio di lavoro, a saper esprimere le proprie qualità e a fortificare quelle che vengono chiamate soft skills di comunicazione.

 

Proprio per questo nasce Nextopp, la startup ideata da head hunter e dedicata interamente alla ricerca del lavoro che vuole insegnare ai professionisti di ogni età a prepararsi per un colloquio, aiutando anche le aziende a trovare i talenti più giusti per le loro posizioni aperte. 

 

Nata dall’idea di Gioia e Guenda Novena, Nextopp ha già ottenuto l’autorizzazione ministeriale che serve per fare ricerca e selezione e da tempo aiuta aziende internazionali a trovare i candidati più giusti. Ma è proprio nella selezione di questi e nell’esperienza delle due imprenditrici, che nasce l’idea di creare qualcosa di più: una community per aiutare coloro che sono in cerca del loro prossimo capitolo professionale.

 

“Nella mia esperienza come head hunter con aziende internazionali ho visto tanti curriculum eccellenti che però sono stati presentati nel modo sbagliato dai candidati. Ci sono tanti talenti in Italia ma che spesso arrivano al colloquio svalutando il loro bagaglio e non dando la giusta luce alla loro esperienza. Con Nextopp voglio invece che tutti possano avere il giusto metodo per proporsi al meglio e trovare la loro prossima opportunità lavorativa.” spiega Gioia Novena, co-founder di Nextopp.

Da una community di riferimento per chi cerca lavoro a una piattaforma che insegna a trovarlo: Nextopp Learning è live

 

Nextopp è una startup che già collabora con multinazionali e startup emergenti per quanto riguarda la selezione del personale ma è anche una community nutrita di oltre 20mila persone che seguono ogni giorno i consigli di Gioia e Guenda Novena su come scrivere un curriculum, su come inviare una lettera di presentazione e su tutti quegli elementi che possono essere decisionali in fase di colloquio.

 

Proprio dal grande seguito ottenuto dal loro lavoro online, le due imprenditrici hanno deciso di fondare Nextopp Learning, la prima piattaforma verticale sulla ricerca di lavoro in Italia in cui insegnano in un percorso organizzato in video corsi, quali sono i passi da fare per una persona in cerca di lavoro.

 

“Con Nextopp Learning vogliamo fare il passo successivo: dopo aver aiutato tante aziende a cercare il candidato perfetto, ora vogliamo che tutti coloro che sono alla ricerca della loro prossima opportunità lavorativa possano farlo in modo strutturato. Secondo la nostra esperienza c’è un metodo preciso per migliorare le proprie soft skills di comunicazione e vogliamo condividerlo con più persone possibili così da dargli tutti gli strumenti per vendere al meglio il loro profilo professionale.” spiega Guenda Novena, co-founder di Nextopp.
I risultati di Nextopp e gli obiettivi futuri: aumentare il tasso di assunzione 

 

Nel primo anno di lavoro, le due imprenditrici hanno già raccolto diversi consensi: dopo la costruzione della community di oltre 20mila utenti, Nextopp ha effettuato più di 4mila colloqui di lavoro portando una media di 200 candidati per offerta di lavoro e grazie ai loro contenuti sul tema sviluppati sui social network, Gioia è stata nominata Top Linkedin Voice.

 

Gioia ha infatti lavorato diversi anni presso società di head hunting internazionali e ha conseguito un master in business coaching, mentre Guenda grazie al suo ruolo di marketing manager in multinazionali estere ha consolidato la conoscenza di più di 6 lingue e questo le permette di poter fare affari con aziende internazionali.

 

Ed è proprio il mix tra le competenze di Gioia e Guenda a rappresentare la base di Nextopp: tramite la startup, le persone hanno la possibilità sia di conoscere le tecniche di ricerca del lavoro, ma soprattutto di capire come queste ultime vanno unite a competenze di comunicazione.

 

Nel futuro Nextopp vuole essere il punto di riferimento per tutti quei professionisti che vogliono trovare la loro nuova possibilità lavorativa.  L’obiettivo per il 2022 è infatti quello di far assumere dalle aziende clienti di Nextopp il 50% di candidati in più e di insegnare ai talenti in cerca di un lavoro a valorizzare il proprio percorso, aumentando le chance di firmare un nuovo contratto.

 

LINK ALL'ARTICOLO

Le soft skill più richieste nelle professioni digitali: quali sono e come migliorarle

 

Competenze trasversali e abilità sociali acquistano sempre più peso, anche se si parla di profili tecnici. Per emergere serve lavorare su sé stessi, rendere evidenti i propri punti di forza e puntare su intraprendenza, comunicazione e tempestività

 

Le soft skill, definite talvolta anche “competenze personali”, sono le qualità “personali” che contraddistinguono gli individui. Si differenziano dalle hard skill per la loro natura non tecnica e non legata al ruolo o al settore in cui si lavora. Si tratta infatti di abilità trasversali sempre più richieste, strettamente connesse all’intelligenza emotiva e alle abilità naturali che ciascuno di noi possiede e che ci “distinguono” gli uni dagli altri e per questo motivo considerate di estrema rilevanza nella selezione dei candidati durante i colloqui di lavoro.

 

Soft skill più richieste, tre categorie

 

Le soft skill si potrebbero suddividere in tre categorie principali:

  • Soft skill personali: sono le abilità che contraddistinguono l’individuo, come la curiosità, la fiducia in se stessi e l’ottimismo;
  • Soft skill sociali: sono le abilità connesse alla capacità di relazionarsi, come la comunicazione, l’empatia e il teamwork;
  • Soft skill metodologiche: sono le abilità che si avvicinano di più alle hard skill, e rientrano in questa categoria l’organizzazione, il problem solving e le capacità analitiche.

 

Nonostante queste caratteristiche si definiscano spesso come “innate”, possono essere tranquillamente sviluppate e migliorate nel corso della vita.

 

Infatti, tutte le persone nascono con delle potenzialità e qualità, ma bisogna essere in grado di sfruttarle e riconoscerle il prima possibile per poter emergere e raggiungere i propri obiettivi.

 

Per questo è importante lavorare sempre su se stessi, studiare e fare esperienze che permettano di individuare e rafforzare i punti di forza, che diventano un vero e proprio elemento differenziante non solo quando si fanno dei colloqui, ma in generale nel corso di tutta la vita lavorativa.

 

Esistono poi tre soft skill su cui è sempre bene lavorare e che sono particolarmente ricercate quando si tratta delle professioni digitali.

 

Le 3 soft skill più richieste nelle professioni digitali: intraprendenza, comunicazione e tempestività

 

Secondo la nostra esperienza sempre più aziende ricercano nei candidati qualità strettamente connesse all’imprenditorialità come l’intraprendenza, la comunicazione e la tempestività.

 

Questo perché risulta di fondamentale importanza oggi per un’azienda individuare talenti che siano in grado di andare “oltre” il compito che viene loro assegnato, che sappiano ascoltare ed entrare in empatia con le persone e che siano in grado di cogliere con tempestività le opportunità del mercato.

 

Specialmente nelle nuove professioni digitali si ha bisogno di professionisti con un proprio pensiero e spirito critico, in grado di trasformare le loro esperienze di vita in nuovo valore per l’azienda.

 

Di seguito, le tre caratteristiche che come head hunter sappiamo che chi cerca lavoro deve assolutamente sviluppare se si vuole essere percepiti in modo positivo dai recruiters!

 

Intraprendenza

 

Questa competenza è sempre più richiesta nel mondo del lavoro proprio perché il mercato evolve continuamente e servono persone proattive, in grado di prendere velocemente decisioni e che sappiano cavalcare il cambiamento trasformandolo in nuove opportunità.

 

Ecco allora tre consigli per acquisire un mindset imprenditoriale:

 

  1. Modalità permanent beta:per avere successo, ogni giorno si deve dedicare del tempo a testarsi, aggiornarsi e capire le migliori opportunità da cogliere. In pratica, è quello che accade a un software in fase di testing.
  2. Sii realista:essere fedeli alle proprie passioni è fondamentale anche quando si tratta della carriera professionale. Ma nella realtà, le aziende sono disposte a pagare quello che ci sia aspetta e in linea con quello che si offre?
  3. Monitora i competitor:è sempre importante studiare i percorsi di carriera delle persone che sono arrivate dove si vuole arrivare. In tal senso, è utile seguire i loro blog, le loro interviste e “studiare” il loro profilo LinkedIn.

 

Comunicazione

 

Oggi non basta più saper fare, ma bisogna anche saper comunicare e farlo nel modo corretto.

 

In un mondo digitale dove tutti hanno spazio per far sentire la loro voce, è fondamentale sapersi distinguere con una comunicazione di qualità che ci permetta di aggiornare gli altri sui nostri progressi e far sapere a chi ci deve assumere o affidare un progetto che siamo al passo con le nuove competenze richieste dal mercato.

 

Costruirsi un’identità digitale e raccontarsi online è un must, e in questa cornice interviene il Personal Branding che viene migliorato con una serie di attività di comunicazione volte a dare autorevolezza e dunque fiducia.

 

Bisogna poi ricordare che saper comunicare vuol dire prima di tutto saper ascoltare, quindi è necessario sviluppare al meglio la propria intelligenza emotiva e studiare che tipo di comunicazione adottare per comunicare al meglio con le persone.

 

Tempestività

 

In un mondo sempre più veloce, se non cogli l’attimo hai perso il treno.

 

Esistono diverse porte aperte e opportunità ma se non le si sa coglierle allora qualcun altro lo farà. Con la diffusione del digitale è aumentata la mole di informazioni con cui interfacciarci e per questo è fondamentale essere sempre più reattivi e pronti a saper sfruttare le nuove opportunità che il mercato offre.

 

Imprenditori e lavoratori devono essere tempestivi nell’intravedere il valore di un’opportunità e coglierla al volo in modo da non lasciarla in pasto ai competitor. Ciò che bisogna ricordare è che ognuno di noi è diverso, dunque bisogna sviluppare le competenze adattandole alle proprie potenzialità, riuscendo a distinguersi e a saper veicolare i punti di forza e a migliorare i punti di debolezza che ognuno di noi ha.

 

LINK ALL'ARTICOLO

Scarica gratuitamente i nostri report sul recruiting

Sei un’azienda e desideri assumere nuovi talenti?

Scrivici e ti ricontatteremo al più presto.

Cosa dicono di noi candidati e clienti

Giulio Fronterotta<br><span class="titulo">Cloud Solution Architect</span>
Giulio Fronterotta
Cloud Solution Architect
Leggi Tutto
“Dopo aver fatto diversi "switch" in pochi anni, Nextopp è riuscita a trovare un'opportunità che sembra cucita su misura per me”.

La percezione è stata subito che Nextopp conoscesse approfonditamente la figura ricercata, sia dal punto di vista professionale, che dal punto di vista umano.

Punto fondamentale, dato l'inserimento in un team ampio e con variegate professionalità. Durante il processo di selezione c'è stata piena trasparenza sulla possibile retribuzione, sulle opportunità di crescita e sui tempi previsti per la selezione.

La recruiter di Nextopp si è assicurata che in me ci fosse la reale motivazione a cambiare, altro aspetto che ho apprezzato, segno di cura nel processo di presentazione dei candidati. Alla fine tutto è andato bene e sono stato assunto.

Ora sono molto sereno e sono soddisfatto del mio lavoro, del team e dell'azienda che mi ha dato questa opportunità. A livello retributivo, ho ottenuto l'offerta a cui aspiravo. Tuttavia, in questo caso, ho dato priorità al tipo di attività, piuttosto che ad un incremento di RAL.
Nicolò Marin<br><span class="titulo">Partner - Synopia</span>
Nicolò Marin
Partner - Synopia
Leggi Tutto
“Con Nextopp siamo sempre riusciti a portare a bordo il candidato ideale e con un bassissimo turnover a regime delle risorse entrate”.

Abbiamo assunto figure da Associate nell’ambito del tax & finance ed Executive assistant e, attraverso il lavoro preliminare di inquadramento vero del candidato a cui Nextopp dedica un’adeguata porzione di tutto il processo di selezione, siamo riusciti ad incontrare a colloquio candidati realmente in target.

Il plus di Nextopp, rispetto ad organizzazioni più grandi, è proprio quello di focalizzarsi sulla comprensione ed inquadramento della figura target senza andare fuori strada e rendendo quindi le selezioni più rapide e mirate.

synopia.it
Marco Ferrari
HR Director - Coronet
Leggi Tutto
“Ottimo lavoro di reclutamento dei candidati sia per la parte tecnica che umana, nonostante la complessità di alcune figure ricercate”.

Abbiamo assunto IT Manager, Buyer e figure per la nostra contabilità e possiamo ringraziare Nextopp per la professionalità con cui hanno portato a termine tutte le ricerche affidate.

coronetspa.it
Veronica Tomat<br><span class="titulo"> HR Manager - Diennea Group</span>
Veronica Tomat
HR Manager - Diennea Group
Leggi Tutto
“Short list azzeccata e nei tempi pattuiti”.

Nextopp ha capito benissimo il ruolo da Sales Manager che gli abbiamo richiesto di ricercare ma soprattutto il sistema valoriale aziendale e la tipologia caratteriale con il miglior fit per noi. Questa comprensione ci ha permesso di ricevere una short list azzeccata e nei tempi pattuiti. La selezione è stata di gran successo.
Precedente
Successivo

Scopri le figure in cui siamo specializzati:

Selezioniamo talenti di Middle & Top management.

A titolo esemplificativo ma non esaustivo:

 

  • Social media manager;
  • E-commerce specialist;
  • SEO/SEM specialist;
  • Growth Hacker;
  • Community manager;
  • Digital marketing manager;
  • Digital project manager;
  • CRM manager;
  • RTB manager;
  • Data scientist;
  • Creative director;
  • Digital copywriter;
  • Content Manager.

A titolo esemplificativo ma non esaustivo:

 

  • IT Manager;
  • Developer (frontend, backend e full stack);
  • System administrator;
  • Technical leader;
  • Big data manager;
  • Network system engineer;
  • Cyber security manager;
  • ERP project manager;
  • Solution architect.

A titolo esemplificativo ma non esaustivo:

 

  • Sales director;
  • Sales manager;
  • Area manager;
  • Key account manager;
  • Pre-sales manager;
  • Export manager.

A titolo esemplificativo ma non esaustivo:

 

  • Marketing director;
  • Marketing manager;
  • Trade marketing manager;
  • Brand manager;
  • Product manager.

A titolo esemplificativo ma non esaustivo:

 

  • Sales support;
  • Customer service (Italia ed estero);
  • Customer service manager;
  • Back office commerciale (Italia ed estero);
  • Order processing;
  • After sales service manager.

A titolo esemplificativo ma non esaustivo:

 

  • Store manager;
  • Store area manager;
  • Retail manager e director;
  • Wholesale manager;
  • Retail export manager;
  • Retail buyer;
  • Merchanding manager;
  • Stock planner.

A titolo esemplificativo ma non esaustivo:

 

  • Supply chain manager & director;
  • Group logistic director;
  • Plant manager;
  • Logistic manager;
  • Responsabile deposito;
  • Responsabile trasporti;
  • Procurement director e manager;
  • Buyer;
  • Responsabile planning;
  • Manufacturing planner;
  • Demand planner;
  • Service manager.

A titolo esemplificativo ma non esaustivo:

 

  • Chief Financial Officer;
  • Financial controller;
  • Finance Manager;
  • Chief accountant;
  • Auditor;
  • Controller (sales ed industrial);
  • Credit manager.

Sei un Recruiter? Ricevi i nostri consigli!

Iscriviti alla newsletter mensile per ricevere i nostri consigli dedicati a chi assume, conoscere le date delle Job Night, gli eventi più esclusivi sul lavoro, ed assistere alle nostre interviste con i migliori HR Director!

Domande comuni

Se vuoi entrare in contatto con noi per affidarci una selezione, contattaci qui.

Consulta la lista di figure professionali che ricerchiamo per le nostre aziende clienti qui

Se sei un candidato alla ricerca di lavoro consulta le nostre offerte attive qui oppure invia la tua candidatura spontanea se non ne trovi una che faccia al caso tuo, qui.

Sì, selezioniamo candidati dai tre anni di esperienza fino alle posizioni di top management.

Siamo spesso alla ricerca di nuovi collaboratori per il nostro team: se sei già in possesso di partita iva, fai un check delle offerte di lavoro attive per inviarci la tua candidatura.

Sì, su Nextopp Learning puoi trovare i nostri corsi su: Ricerca del Lavoro, Personal Branding, LinkedIn, Digital Public Speaking.

Puoi essere parte della Community dei Nextoppers seguendo la pagina di Nextopp su LinkedIn e su Instagram, inoltre puoi iscriverti gratuitamente al canale Telegram Nextoppers partecipando attivamente alle conversazioni con gli altri utenti.

Non riesci a trovare lavoro? Nextopp Learning fa per te!

Nextopp Learning è la prima piattaforma di formazione online in Italia per trovare il lavoro che desideri e distinguerti tra migliaia di candidati.

Creata da Head Hunters e progettata con corsi tailor made sia per Junior che per Middle&Senior.

Le founders

Gioia-Nextopp

Gioia

Founder di Nextopp, è stata scelta da LinkedIn Italia tra le LinkedIn Top Voice del 2021 per i contenuti che condivide su lavoro e carriera.

Laureata in Economia all’Università Bicocca, ha intrapreso la sua carriera nel mondo delle risorse umane come cacciatrice di teste in multinazionali in Italia e successivamente come responsabile HR nel Principato di Monaco.

Gioia ha conseguito un Master in business coaching presso una delle più prestigiose scuole di formazione in Italia.

Gioia è inoltre speaker ad eventi in ambito lavoro e carriera e partecipa in qualità di docente a lezioni di Career development nelle più prestigiose università italiane, tra le quali IED, Politecnico di Milano, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Università Cattolica di Milano.

Guenda-Nextopp

Guenda

Founder di Nextopp, di estrazione umanistica, Guenda è un ex Marketing Manager in multinazionali tecnologiche ed è esperta di marketing e comunicazione.

Poliglotta, parla fluentemente inglese, portoghese, spagnolo, francese e russo.

Laureata in Lingue e letterature straniere all’Università degli Studi di Milano, intraprende la sua carriera all’interno di multinazionali tech come responsabile marketing, comunicazione e gestione di eventi, coordinando in prima persona importanti eventi con più 500 persone a livello internazionale.

Guenda è inoltre speaker ad eventi in ambito lavoro e carriera e partecipa in qualità di docente a lezioni di Career development nelle più prestigiose università italiane, tra le quali IED, Politecnico di Milano, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Università Cattolica di Milano.

Ti ringraziamo per esserti candidato su Nextopp Recruiting!

Qualora il tuo profilo fosse in linea con la posizione per la quale ti sei candidato/a, il nostro team si metterà in contatto con te.